Openoffice.org 3.0 fa il botto

Interessante press release del PLIO, il progetto linguistico italiano di Openoffice.org: 32.000 download in Italia in poche ore per la versione stabile dell'applicazione (che è anche l'applicazione di produttività d'ufficio da me preferita, e lo era già prima del coinvolgimento professionale).

In un giorno, 390.000 download nel mondo, 32.000 in Italia

Il PLIO crea un accesso alternativo ai download sulla home di www.plio.it

Trieste, 14 ottobre 2008 – OpenOffice.org 3.0 ha superato qualsiasi previsione, per quanto ottimistica, e ha raggiunto per la prima volta i 32.000 download in Italia e i 390.000 nel mondo nell'arco di una sola giornata (più precisamente, tra le 11 – ora dell'annuncio – e mezzanotte), “muovendo” 4,7TB di dati a livello nazionale e 57,6TB a livello mondiale.

Facendo un parallelo con Firefox, che ha un download di dimensioni abbondantemente inferiori, il traffico generato da OpenOffice.org 3.0 è stato largamente superiore in Italia (4,7TB corrispondono a 580.000 download di Firefox, contro i 320.000 del Guinness World Record) e solo di poco inferiore a livello mondiale (57,6TB corrispondono a 7.100.000 download di Firefox, contro gli 8 milioni del GWR).

Tutto questo traffico ha messo in seria difficoltà la struttura del sito OpenOffice.org, le cui pagine ieri sono rimaste per ore irraggiungibili e anche oggi continuano ad avere dei problemi per il numero degli accessi. Regge tranquillamente, invece, la struttura dei mirror, per cui il PLIO ha creato un accesso alternativo ai download sulla home page del sito www.plio.it, nel riquadro posto immediatamente sotto al contatore dei download (che sta dando, letteralmente, i numeri…).

Enormi felicitazioni al PLIO!

Canali: 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *